ITEN
IL GRUPPO STORIA E CULTURA I MARCHI JOIN US CONTATTI LEGAL

Con la forza di questo Amore e la voce di questa Chiamata noi non cesseremo l'esplorazione e la fine di tutto il nostro esplorare sarà giungere là onde partimmo e conoscere il luogo per la prima volta.

I nostri valori

Impegno, senso di appartenenza, imprenditorialità e managerialità sono i valori principali su cui e' fondato il successo del Gruppo Max Mara. Tutto cio' ha consentito che la passione, l'innovazione e la creatività per la moda femminile abbiano potuto esprimersi in continuo sviluppo all'interno di precise identità stilistiche.

La scelta fatta dal Gruppo Max Mara per supportare lo sviluppo e la crescita e' quella di puntare sui giovani. I neolaureati e neodiplomati inseriti nelle aziende del Gruppo rappresentano il nostro investimento sul futuro. Formazione in azienda e sul campo ma non solo; attraverso la Fondazione Giulia Maramotti vengono organizzati corsi formativi dedicati alle diverse professionalità specifiche del mondo della moda: dallo Stile, alla modellazione, alla progettazione tecnica.

Il Gruppo Max Mara partecipa ad importanti partnership con scuole e università legate alla moda e non solo; l'idea e' far conoscere ai giovani il nostro entusiasmo, la nostra passione e farli partecipare al nostro mondo attraverso stage, project work per prepararli ad un possibile ingresso in una delle aziende del Gruppo.

 
 
Highlights
<p>
 Sabato 25 Marzo 2017 alle ore 10.00 presso l’Aula Magna Pietro Manodori dell’Università di Modena e Reggio Emilia avrà luogo l’assegnazione del Premio di Studio Giulia Maramotti per l’anno scolastico 2015-2016. Il riconoscimento, istituito in memoria della socia fondatrice Giulia Maramotti nota per i suoi innumerevoli meriti formativi, viene promosso annualmente dal Soroptimist Club di Reggio Emilia su incarico della Fondazione G. Maramotti. Come di consueto verranno assegnati sei Premi a favore degli studenti del Liceo Artistico G. Chierici e dell’Istituto IIS L. Nobili. Gli studenti durante l’anno scolastico 2015/2016 hanno individuato le Donne d’altri tempi, ossia attrici, regine, cantanti, stiliste che nel corso della storia hanno influenzato il modo di vestire di milioni di persone. Ospiti della giornata saranno lo stilista Massimo Giorgetti e la fashion editor Eva Geraldine Fontanelli.</p>
 

Sabato 25 Marzo 2017 alle ore 10.00 presso l’Aula Magna Pietro Manodori dell’Università di Modena e Reggio Emilia avrà luogo l’assegnazione del Premio di Studio Giulia Maramotti per l’anno scolastico 2015-2016. Il riconoscimento, istituito in memoria della socia fondatrice Giulia Maramotti nota per i suoi innumerevoli meriti formativi, viene promosso annualmente dal Soroptimist Club di Reggio Emilia su incarico della Fondazione G. Maramotti. Come di consueto verranno assegnati sei Premi a favore degli studenti del Liceo Artistico G. Chierici e dell’Istituto IIS L. Nobili. Gli studenti durante l’anno scolastico 2015/2016 hanno individuato le Donne d’altri tempi, ossia attrici, regine, cantanti, stiliste che nel corso della storia hanno influenzato il modo di vestire di milioni di persone. Ospiti della giornata saranno lo stilista Massimo Giorgetti e la fashion editor Eva Geraldine Fontanelli.

 
<p>
 Max Mara da lungo tempo partner del Whitney Museum of American Art, ha organizzato un esclusivo cocktail party per presentare la Max Mara "Whitney bag", risultato di una straordinaria collaborazione con Renzo Piano Building Workshop, architetto della nuova sede del museo.</p>
 

Max Mara da lungo tempo partner del Whitney Museum of American Art, ha organizzato un esclusivo cocktail party per presentare la Max Mara "Whitney bag", risultato di una straordinaria collaborazione con Renzo Piano Building Workshop, architetto della nuova sede del museo.

 
<p>
 Un palazzo in stile Giorgio III ad Albemarle Street, Mayfair, una delle zone più aristocratiche ed esclusive di Londra. Marina Rinaldi ha scelto una via storica della capitale britannica per inaugurare un ideale flagship store, dove creare un ambiente accogliente e intimista, pensato come una casa. E la parola "casa" è proprio il cuore del progetto, il nuovo mood Marina Rinaldi, che si ispira al mondo dell'abitare ma in cui capi e accessori rimangono protagonisti assoluti.</p>
 

Un palazzo in stile Giorgio III ad Albemarle Street, Mayfair, una delle zone più aristocratiche ed esclusive di Londra. Marina Rinaldi ha scelto una via storica della capitale britannica per inaugurare un ideale flagship store, dove creare un ambiente accogliente e intimista, pensato come una casa. E la parola "casa" è proprio il cuore del progetto, il nuovo mood Marina Rinaldi, che si ispira al mondo dell'abitare ma in cui capi e accessori rimangono protagonisti assoluti.

 
 
 
Bookmark and Share
Max Mara SportMax WEEKEND Max & Co. Marella iBLUES PENNYBLACK Marina Rinaldi Persona